Borse europee in frenata, Milano chiude a -0,55%

5 Gennaio 2021, di Alberto Battaglia

Si conclude con la prevalenza dei ribassi la giornata di Borsa del 5 gennaio per le maggiori piazze europee, che accusano il colpo proveniente da Oltreoceano: a Milano il calo è stato dello 0,55% a 22.200,60 punti. In luce i titoli legati all’energia: Saipem (+4,13%) e Eni (+3,71%)

Controtendenza Londra, che con il Ftse 100 ha realizzato un guadagno dello 0,61%.  In calo anche il Cac40 francese (-0,44%) così come il Dax tedesco (-0,55%).