Borse europee, giornata nera: il Ftse Mib cede il 2,55%

8 Luglio 2021, di Alberto Battaglia
Si chiude in netto ribasso la giornata delle Borse europee, che giovedì 8 luglio hanno perso, stando all’indice di riferimento Stoxx 600, l’1,76%. Il Ftse Mib, con un calo del 2,55% è stato il listino più colpito dalle vendite. Male Exor (-4,1%), Tim (-3,93%), A2a (-3,8%), Nexi (-3,58%), Moncler (-3,7%) e Stellantis (-3,45%). Giù anche i titoli bancari Banco Bpm (-3,4%), Unicredit (-3,43%), Bper (-3,48%) e Intesa (-3,4%).
Così gli altri listini:
  • FTSE 100: -1,68%
  • DAX: -1,81%
  • CAC 40: -2,12%
  • IBEX 35: -2,39%