Borse europee e Piazza Affari in calo, sterlina forte pesa sul Ftse 100

24 Settembre 2018, di Daniele Chicca

Avvio in sordina per i mercati europei, con l’indice Stoxx Europe 600 che cede lo 0,15%. Piazza Affari, dopo aver superato quota 21.500 punti la settimana scorsa, sulle speranze di una legge di bilancio che non rappresenti una sfida ai vincoli di bilancio imposti dall’Ue, oggi cede più dello 0,6% a 21.393 punti. A Londra il Ftse 100 è in calo dello 0,26% a 7.470,16 punti con l’azionario che soffre anche per il rafforzamento della sterlina sopra 1,31 dollari (+0,3%) sul Forex.

Il ministro per la Brexit Dominic Raab ha fiducia nelle capacità del governo di ottenere un accordo con l’UE (la fase chiave dei negoziati arriverà in ottobre) anche se Londra si dice pronta a far fronte ai rischi di un esito negativo dei colloqui (no-deal).