Borse europee deboli, tornano in primo piano tensioni Usa-Cina

7 Dicembre 2020, di Mariangela Tessa

Avvio debole per le borse europee, complice un ritorno sulla scena delle tensioni geopolitiche tra Usa e Cina. Secondo indiscrezioni, infatti, Washington si prepara a imporre sanzioni contro alcuni funzionari diplomatici di Pechino per il loro presunto ruolo nell’espulsione dei deputati dell’opposizione eletti a Hong Kong.

Nelle prime battute Madrid cede lo 0,6% seguita da Milano (-0,4%) e Parigi (-0,3%). Leggermente meglio Francoforte (-0,1%) che riduce le perdite grazie ai dati positivi sull’industria e Londra (-0,1%) in attesa di novita’ sul fronte Brexit.