Borse europee deboli nel giorno delle “quattro streghe”

18 Giugno 2021, di Mariangela Tessa

Avvio debole delle Le Borse europee nel giorno delle “quattro streghe”. Oggi, infatti, terzo venerdì del mese che cade anche a cavallo con il secondo trimestre dell’anno, scadono una montagna di derivati: future su azioni, future su indici, opzioni su azioni e opzioni su indici. E gli operatori saranno chiamati obbligatoriamente a una decisione: rinnovare i contratti in scadenza oppure cambiare strategia.

Milano (+0,1%), Francoforte e Parigi dopo i primi minuti di contrattazione viaggiano dunque tutti attorno alla parità.