Borse europee, chiusura vira in negativo

31 Agosto 2020, di Alberto Battaglia

Le borse europee, dopo un avvio promettente, hanno progressivamente eroso i guadagni di giornata per chiudere in territorio negativo. Il Ftse Mib è stato fra i listini più colpiti con un calo dell’1,08% a 19.633,69 punti (maglia nera del listino principale Atlantia, con un calo del -3,75%).

Il Cac40 francese ha subito un ribasso dell’1,11%, mentre sono state un po’ meno dure le sedute per Londra (-0,61%) e Francoforte (-0,67%).