Borse europee avvio in rosso, spread stabile a 261 punti

14 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

Avvio di seduta in rosso per le Borse europee, che aprono in calo con le tensioni in Medio Oriente dopo l’attacco a due petroliere nel Golfo dell’Oman. Gli investitori restano cauti anche in attesa di eventuali sviluppi dalle trattative Usa-Cina sul fronte del commercio internazionale. In calo Francoforte (-0,37%), Parigi (-0,16%) e Madrid (-0,14%). Piatta Londra (-0,03%). Segno meno anche Milano (-0,22%)

Sui livelli di ieri lo spread BTp/Bund che non reagisce alla decisione dell’Eurogruppo di proseguire sulla strada che potrebbe portare a una procedura di infrazione nei confronti dell’Italia. Il differenziale di rendimento tra il decennale benchmark italiano e il pari durata tedesco ha infatti aperto a 261 punti base, stesso livello della chiusura della vigilia. Scende, invece, il rendimento del BTp decennale benchmark, indicato in avvio al 2,35%, dal 2,38% del closing precedente.