Borse europee, avvio in rosso. Ftse Mib -1%

8 Aprile 2020, di Mariangela Tessa

Avvio negativo per le Borse europee, che risentono del nulla di fatto di ieri all’Eurogruppo. Piazza Affari: l’indice Ftse Mib segna in partenza un ribasso dell’1,15%, l’Ftse All share un calo dello 0,84%. Male anche il resto d’Europa: Londra in avvio segna un calo dell’1,40%, Parigi un ribasso dello 0,92% e Francoforte dello 0,53%.

Proseguono gli acquisti sul petrolio, in attesa della riunione allargata dell’Opec di domani in cui il mercato scommette che si raggiungera’ un accordo sui tagli alla produzione: il Brent giugno sale dell’1,76% a 32,44 dollari al barile mentre il Wti maggio avanza del 4,57% a 24,71 dollari.

Viaggiano miste le Borse asiatiche, con la Borsa d Shanghai in rosso dopo che la Cina ha annunciato un aumento dei casi di Covid-19 a causa dei cosiddetti contagi di ritorno. New York e la Gran Bretagna ieri hanno registrato il più alto numero di morti, ma i contagi mostrano segnali di rallentamento. Migliora la situazione anche in Italia con il minor numero di nuovi infetti da quasi un mese.