Borse europee: avvio debole nell’ultima seduta del 2019

30 Dicembre 2019, di Mariangela Tessa

Avvio debole per le Borse europee nell’ultima seduta del 2019, anno generoso con i mercati. A Piazza Affari le banche sono partite in timido rialzo, ma poi hanno rallentato l’andatura. Fuori dal Ftse Mib, Mps registra un progresso di mezzo punto percentuale dopo l’annuncio della cessione di crediti deteriorati per 1,8 mld.

Sul fronte dei cambi, l’euro si attesta a 1,12 dollari (in rialzo da 1,117 di venerdi’). La divisa unica passa inoltre di mano a 122,36 yen (122,4), mentre il dollaro/yen è pari a 109,12 (109,47). Il petrolio, il Wti contratto con consegna a febbraio, e’ stabile in area 61 dollari.