Borse europee, avvio debole. Cresce attesa per BCE

20 Gennaio 2020, di Mariangela Tessa

Avvio di seduta debole per i mercati, che attendono le riunioni delle banche centrali del Giappone e dell’Europa. Milano cede lo 0,38%, leggermente peggio di Francoforte e Parigi, mentre Londra è piatta. Sul listino di Piazza Affari protagonisti i titoli energetici. In calo oltre il punto percentuale Enel e Snam, bene Saipem (+0,86%). Tra le valute, dopo il calo delle ultime due sedute, l’euro recupera, ma solo parzialmente sul dollaro con il cambio che resta sotto la soglia di 1,11.