Borse europee aprono in calo, coronavirus torna a preoccupare

13 Febbraio 2020, di Mariangela Tessa

Apertura in ribasso per le principali borse europee dopo l’accelerazione del numero di vittime e contagi del coronavirus in Cina e la cautela dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sulla fine dell’epidemia. Parigi cede lo 0,46%, Francoforte lo 0,39% mentre Londra alle prime battute segna un calo dello 0,9%.

Piazza Affari cede lo 0,24% dopo aver aggiornato ieri i massimi da ottobre 2008.

Prezzi del petrolio in discesa a 51 dollari al barile nel Wti marzo e a 55,45 nel Brent aprile. Euro scambiato a 1,088 dollari (1,0893 ieri sera). Euro/yen a 119,43 (da 119,88), dollaro/yen a 109,79(da 110,04).