Borse: Europa debole in avvio, fari su euro e occupazione Usa

4 Agosto 2017, di Mariangela Tessa

Borse europee deboli in avvio, mentre sale l’attesa per l’importante dato americano sul mercato del lavoro, che sarà diffuso nel primo pomeriggio. Gli analisti mettono in conto che lo scorso luglio siano stati creati 181mila nuovi posti di lavoro. Intanto gli investitori continuano a tenere sotto controllo l’andamento della moneta unica, il cui rafforzamento potrebbe pesare sull’export: la divisa è scambiata a 1,1880 dollari (ieri a 1,1881). Milano, dopo un avvio incerto, ha virato al ribasso e cede lo 0,24%. Perdono quota anche Parigi (-0,22%) e Francoforte (-0,14%). Londra è sui valori di ieri.