Borse cinesi in rosso, pesano tensioni Usa-Cina

7 Settembre 2020, di Mariangela Tessa

Chiusura negativa per le Borse cinesi, che hanno risentito delle tensioni tra Usa e Cina e della performance poco brillante di Wall Street nella seduta di venerdí scorso.

A fine seduta l‘Indice Composito di Shanghai ha accusato una flessione dell’1,87% a 3.292,59 punti mentre a Shenzhen l’indice composito ha ceduto il 2,22% a 2.239,68 punti.

Migliore la performance di Hong Kong dove l’indice Hang Seng ha limitato le perdite chiudendo con un calo dello 0,43%, a 24.589,65 punti.