Borse cinesi chiudono seduta in rosso, si salva Shenzhen

22 Giugno 2020, di Mariangela Tessa

Chiusura col segno meno per le borse cinesi che scontano i timori di un’ondata di ritorno del coronavirus.

Al termine degli scambi ad Hong Kong l’indice Hang Seng ha perso lo 0,54% fermandosi a 24.511 punti mentre nella Cina continentale a Shanghai l’indice composito segna un -0,1% a 2.965,27 punti e l’indice di Shenzhen ha guadagnato lo 0,3% a 1.936,65 punti.