Borse cinesi chiudono in rosso, Hong Kong guida le perdite

8 Aprile 2020, di Mariangela Tessa

Termina col segno meno la seduta odierna per le Borse cinesi, condizionate dai timori per una ripresa dell’epidemia di coronavirus dopo i focolai venuti alla luce nel nord del Paese.

A Shanghai l’indice Composito ha perso lo 0,19% a 2.815,37 punti, mentre quello di Shenzhen ha chiuso con un calo dello 0,16%, attestandosi a quota 1.740,65.

Male anche Hong Kong dove l’Indice Hang Seng ha registrato la peggiore performance dei listini cinesi perdendo in chiusura l’1,2% a 23.970,27 punti.