Borse asiatiche terminano gli scambi contrastate

9 Dicembre 2020, di Redazione Wall Street Italia

L’indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo ha chiuso le contrattazioni di oggi in rialzo dell’1,33% a 26.817,94 punti.

Negativa invece la borsa di Shanghai, con una flessione dello 0,6% circa, mentre Hong Kong avanza dello 0,9%. Sidney +0,61%, mentre Seoul balza dell’1,69%.

In Cina, attenzione al dato relativo all’inflazione misurata dall’indice dei prezzi al consumo, scesa dello 0,5% su base annua a novembre, rispetto al +0,5% di ottobre, e rispetto alla variazione nulla attesa dal consensus. Il trend è negativo per la prima volta dal 2009.

Reso noto anche l’indice dei prezzi alla produzione, che ha segnato un ribasso dell’1,5%, rispetto al -1,8% stimato e il -2,1% precedente.