Borse asiatiche, orfane di Tokyo, inziano settimana col segno più

30 Aprile 2018, di Mariangela Tessa

Le borse dell’area Asia-Pacifico, orfane di Tokyo e Shanghai chiuse per festività,  hanno iniziato bene la settimana con tutti gli indici in rialzo soprattutto grazie al calo delle tensioni nella penisola coreana e ai risultati aziendali del primo trimestre.

Hong Kong è cresciuta ai massimi da oltre una settimana, in particolare grazie alle banche e titoli finanziari. Bene anche Sydney grazie soprattutto alla ripresa dei titoli bancari, controbilanciata da una perdita nel comparto dei materiali a causa della discesa dei prezzi delle commodity. Mumbai guadagna e tocca i massimi da quasi tre mesi, trascinata al rialzo in particolare dal settore IT e dalle banche.

Seul è in rialzo sull’onda dell’ottimismo per il miglioramento delle relazioni tra le due Coree, dopo l’incontro di venerdì. Infine Singapore cresce ai massimi da 10 anni e mezzo, grazie alla forte crescita dei prestiti bancari (+1,6% su mese a marzo) che ha spinto in avanti il comparto finanziario .