Borse asiatiche negative: pesano indicazioni Fed

3 Maggio 2018, di Mariangela Tessa

Prevale il segno meno sulle Borse asiatiche, orfane di Tokyo chiusa per festività. Pesano sui listini le indicazioni di ieri della Fed, che ha detto che l’inflazione si sta avvicinando al target del 2% e che il mercato del lavoro si rafforza, confermando un graduale rialzo dei tassi.

Ma gli investitori guardano anche ai colloqui in corso tra Cina e Usa sui dazi, da cui non sono attesi grandi passi in avanti.

Hong Kong guida i ribassi (-1,4%) davanti a Seul (-0,73%) e Taiwan (-1%), mentre tengono i listini della Cina Continentale (Shanghai +0,5% e Shenzhen +0,8%) e Sydney ha chiuso in rialzo dello 0,8%, grazie al recupero dei titoli bancari, recentemente oggetto di forti vendite.