Borse asiatiche in rosso, Tokyo chiusa per festività

21 Settembre 2020, di Mariangela Tessa

Chiusura in rosso per le borse asiatiche, orfane di Tokyo. I listino asiatici guardano agli sviluppo dell’economia globale e dei contagi, mentre si avvicinano le elezioni USA.

Debole la piazza di Seoul che ha ceduto lo 0,82%. IN rosso anche le borse cinesi, con Shanghai che ha perso lo 0,49% e Shenzhen lo 0,29%. Peggio ha fatto Taiwan con una perdita dello 0,63%.

Fra le altre borse asiatiche che chiuderanno più tardi gli scambi, è debole la piazza di Hong Kong (-1,55%); sulla stessa linea Jakarta (-0,22%), mentre tengono meglio Singapore (+0,02%), Bangkok (+0,05%) e Kuala Lumpur (+0,07%).