Borse asiatiche in rosso, Tokyo chiusa per festività

22 Settembre 2020, di Mariangela Tessa

Ancora una seduta all’insegna delle vendite per i listini asiatici, orfani di Tokyo, chiusa per festività per il secondo giorno di fila.

Pesanti le perdite a Seoul, che lascia sul terreno il 2,37%. Deboli anche le borse cinesi, con Shanghai che ha perso lo 0,69% e Shenzhen in calo dello 0,34%. Male anche Taiwan che perde l’1,71%.

Fra le altre borse che chiuderanno più tardi la seduta, sotto la parità Hong Kong, che mostra un calo dello 0,75%; nella stessa direzione si muovono Singapore (-0,85%), Jakarta (-0,87% e Bangkok (-0,64%). Tiene Kuala Lumpur (+0,46%).

Variazioni negative per Mumbai (-0,68%) e Sydney (-0,67%).