Borse asiatiche in rosso, pesano tensiono Usa-Cina

24 Settembre 2018, di Mariangela Tessa

Prevalgono le vendite sulle Borse dell’area Asia-Pacifico, in una giornata dominata da scambi sottili a causa della festività sul mercato cinese, giapponese e sudcoreano.

Sotto i riflettori la decisione di Pechino di annullare i negoziati con gli Stati Uniti ha rafforzato i timori di una guerra commerciale prolungata.

Intorno alle 9 italiane, l’indice MSCI, che non comprende il Nikkei giapponese, perde lo 0,93%. Tokyo, Seul, Shanghai, Hong Kong e Taiwan sono oggi chiuse.