Borse asiatiche deboli, resiste Tokyo

13 Giugno 2018, di Mariangela Tessa

Chiudono tendenzialmente in calo i mercati asiatici, dovre cresce l’attesa delle decisioni della Federal Reserve sui tassi. Resiste Tokyo che ha segnato una leggera crescita (+0,3%), mentre Hong Kong in chiusura cede lo 0,6% sotto il peso dello scivolone del colosso delle telecomunicazioni cinese Zte. Il titolo Zte, nella prima seduta dopo una lunga sospensione, è partito con un calo di oltre il 30% e sta concludendo gli scambi su un ribasso attorno al 10%.

Poche le ripercussioni del vertice Usa-Corea del Nord, con la Borsa di Seul che è chiusa per festività, Sidney in calo dello 0,5% e Singapore perde un punto percentuale.