Borse asiatiche contrastate, fari su lavoro Usa

4 Maggio 2018, di Mariangela Tessa

Il graduale rialzo dei tassi confermato due giorni fa dalla Fed continua a pesare sulle Borse asiatiche, per il secondo giorno di fila ‘orfane’ di quella di Tokyo, chiusa per festività. I mercati sono inoltre in attesa dei dati macro in arrivo nel pomeriggio dagli Stati Uniti e che riguardano i nuovi occupati e il tasso di disoccupazione in aprile.

Le principali piazze cinesi sono contrastate, con Shanghai in calo dello 0,13% e Shenzhen in crescita dello 0,12%.

Pesanti cali, invece, per Hong Kong, che cede lo 0,8%, Seul, in discesa dello 0,94%. Sydney perde lo 0,5%. Sale Taiwan (+0,14%).