Borsa Tokyo, nuova ondata di vendite. Pesa allarme coronavirus

30 Gennaio 2020, di Mariangela Tessa

Ancora una seduta all’insegna delle vendite per la Borsa di Tokyo. L’allerta per il coronavirus cinese cresce e aumenta la preoccupazione dei mercati per i riflessi che avrà sull’economia internazionale. L‘indice Nikkei dei 225 titoli guida ha ceduto l’1,72% a 22.977,75 punti mentre l’indice Topix ha perso l’1,48% a 1.674,77 punti.