Borsa Tokyo in rosso, male titoli comparto auto

20 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

Chiusura in rosso per la Borsa di Tokyo che ha visto il settore auto in deciso calo. L’indice Nikkei ha archiviato la seduta in flessione di quasi un punto percentuale a quota 27.013,25 punti. A preoccupare è ancora l’evolversi della pandemia e in particolar modo la variante Delta. Sul fondo del listino sono così finite le big nipponiche dell’auto, tra cui Nissan e Mazda con cali di circa il 7%. Giù anche Toyota che ha perso il 5,9 per cento.

Intanto a livello macro l’inflazione del Giappone misurata dall’indice dei prezzi al consumo ha mostrato a luglio un calo annuo dello 0,3% rispetto al -0,4% atteso dagli analisti e alla contrazione precedente pari a -0,5% (dato rivisto da +0,2%). Escluse le componenti dei prezzi dei beni alimentari ed energetici, l’indice dei prezzi al consumo è sceso dello 0,6%, sempre su base annua, ma meno del -0,8% del consensus Bloomberg.