Borsa di Malta e Binance puntano al primo exchange decentralizzato regolamentato

19 Luglio 2018, di Redazione Wall Street Italia

La startup di raccolta fondi Neufund ha stretto una partnership con Binance e la Borsa di Malta per lavorare insieme alla creazione della prima piattaforma di scambio di titoli che sia decentralizzata e allo stesso tempo disciplinata dalle autorità. Binance è una delle più importanti piattaforme di exchange di monete digitali al mondo in termini di volumi, mentre Malta – paese membro dell’UE che viene soprannominato ‘Blockchain Island‘ – è diventato il primo Stato a mettere in piedi un quadro giuridico esaustivo per la blockchain.

Il progetto pilota partirà quest’anno e se il test sullo scambio di token, in particolare equity token, avrà successo sarebbe un passaggio fondamentale per il settore delle crypto, in quanto permetterebbe di superare un blocco che finora ha impedito alle criptovalute di ampliare il loro raggio d’azione e invadere business più tradizionali come quello della finanza regolamentata. Oggi come oggi le crypto fanno infatti della decentralizzazione e dell’indipendenza garantite dal protocollo blockchain su cui avvengono gli scambi di informazioni, dati e transazioni, due dei loro punti di forza principali.