Borsa di Hong Kong vola su rumors ritiro legge estradizione

4 Settembre 2019, di Mariangela Tessa

Vola la Borsa di Hong Kong, che sale fino al 4% circa (+ 3,9% a 26,523 punti) i  chiusura, con le indiscrezioni sul ritiro della contestata legge sulle estradizioni da parte del governatore Carrie Lam.  Lo riporta il South China Morning Post (Scmp) che, citando fonti vicine al dossier, sottolinea come il governo locale intenda andare incontro ad almeno una delle 5 richieste avanzate dagli attivisti pro-democrazia.