Domanda record per il nuovo Btp-i a 10 anni, due terzi agli investitori stranieri

3 Ottobre 2019, di Mariangela Tessa

Il nuovo Btp-i a 10 anni, scadenza 2030, indicizzato all’inflazione dal 2030, emesso via sindacato bancario dal Tesoro per un importo di 4 miliardi di euro ha ottenuto una domanda record di oltre 22 miliardi.

Secondo i primi dettagli, oltre due terzi dei 4 miliardi emessi sono andati a investitori esteri. Lo ha spiegato Stefano Inguscio, responsabile Sovereign Debt capital market di Banca Imi, uno dei book runner, sottolineando anche la forte presenza di investitori dell’Europa continentale, oltre il 50% della domanda complessiva, tra cui Francia, Benelux e Nord Europa.