Bank of America: profitti in aumento, oltre le attese

13 Ottobre 2017, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Registra un aumento del 13% dei suoi profitti trimestrali Bank of America Merrill Lynch sulla scia della crescita delle attività bancarie al consumo e della gestione patrimoniale che hanno compensato il forte calo dei ricavi derivanti dalla negoziazione di obbligazioni.

Bank of America, che gestisce oltre 4.600 filiali e ha 2,3 milioni di dollari in attività, ha dichiarato che i profitti netti del terzo trimestre sono stati di 5,6 miliardi di dollari, superando di gran lunga le aspettative degli analisti. La seconda banca per attività più grande degli USA ha registrato un leggero aumento dei ricavi trimestrali a 21,8 miliardi di dollari, in linea con le aspettative degli analisti. Gli accantonamenti per i crediti inesigibili sono diminuiti del 2%.

I risultati sono migliori rispetto a quelli riportati dai suoi rivali JP Morgan Chase e Citigroup, i cui profitti netti invece sono aumentati rispettivamente del 7 per cento e dell’ 8 per cento. Le azioni BofA sono cresciute del 58% nell’ultimo anno, ma dalla banca mettono in guardia dal fatto che i recenti sviluppi politici (o non sviluppi) a Washington sono stati un ostacolo, non un aiuto. La politica di stallo sta rendendo le imprese americane più riluttanti a contrarre prestiti.