Boeing prova a riconquistare fiducia mercato: nuovo software per 737 Max

28 Marzo 2019, di Mariangela Tessa

Boeing prova a riconquistare la fiducia sui suoi 737 Max. Fiducia profondamente compromessa dopo due incidenti in 5 mesi. Ieri il colosso dei cieli statunitense ha annunciato una modifica al software di volo, nuovi allarmi nella cabina di pilotaggio e un ulteriore training per i piloti.

“Stiamo lavorando con i clienti e i regolatori di tutto il mondo per riportare fiducia nella nostra industria, per riaffermare il nostro impegno per la sicurezza e per guadagnare la fiducia di chi vola”, ha detto Mike Sinnett, vicepresidente di Boeing, presentando le novità da Renton (Washington). Boeing “farà tutto il necessario” per prevenire incidenti in futuro. Secondo gli esperti, ci vorranno tra le sei e le 12 settimane per rivedere in volo i 737 Max, fermati in tutto il mondo.