BNP Paribas: con 3 miliardi accelera il processo di transizione verso il digitale

7 Febbraio 2017, di Daniele Chicca

Nel presentare il suo nuovo piano strategico per il 2017-2020, BNP Paribas ha detto di voler accelerare il processo di transizione verso il digitale per trasformare la banca in un colosso fintech in grado di utilizzare al meglio i dati a disposizioni e metterli al servizio della clientela. La banca investirà ben 3 miliardi di euro nelle tecnologie che le consentiranno un passaggio fluido dalla finanza tradizionale al mondo digitale.

Intervistato dal Financial Times, Jean-Laurent Bonnafé, amministratore delegato di BNP Paribas, ha dichiarato che il primo istituto del credito della Francia per numero di attivi intende “transformare il suo business” alimentando del 50% nei prossimi tre anni le spese nelle iniziative legate al digitale. Con le nuove tecnologie, BNP Paribas punta a diventare “una banca maggiormente in grado di prevenire gli sviluppi futuri e che assicuri ai clienti dei processi sempre più fluidi in un mondo al contempo fisico e digitale”. Lo ha spiegato sempre l’AD al quotidiano finanziario francese Les Echos.