Bnp Paribas AM quota a Milano il primo Etf basato sulla “Blue economy”

10 Novembre 2020, di Alberto Battaglia

BNP Paribas Asset Management ha completato la quotazione del primo ETF sulla “Blue Economy” anche su Borsa Italiana, il BNP Paribas Easy ECPI Global ESG Blue Economy UCITS ETF. L’ETF è già quotato su Xetra e Euronext. Il fondo mira a investire in società dei mercati sviluppati globali che sono nella posizione migliore per cogliere le opportunità offerte dall’uso sostenibile delle risorse oceaniche. Il fondo replica l’indice ECPI Global ESG Blue Economy, un indice equiponderato che fornisce esposizione a 50 aziende a grande capitalizzazione selezionate per la loro partecipazione sostenibile nell’economia blu. L’indice è conforme all’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite 14: “Life below water”.

“L’ecosistema dell’oceano ha caratteristiche e risorse essenziali per il nostro benessere e per la prosperità dell’economia globale, anche se la loro sostenibilità è ora minacciata in modo significativo”, ha dichiarato Robert Alexandre Poujade, ESG Analyst presso il Sustainability Centre di BNPP AM, “che si tratti di occupazione nel settore turistico oppure di eolico offshore, bisogna tenere presente che l’oceano è anche una formidabile riserva di biodiversità da preservare a tutti i costi per la nostra miglior sicurezza alimentare e la nostra salute, e per proteggere le nostre aree costiere. È anche uno dei nostri migliori alleati nella lotta al cambiamento climatico, catturando quasi il 30% delle emissioni di CO2 prodotte dall’uomo”.