Black Friday 2021 all’insegna della sostenibilità: 9 italiani su 10 faranno acquisti più green

11 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

L’85% di italiani vuole acquistare per il Black Friday e Cyber Monday e lo  scontrino medio sarà di 235 euro  in aumento dai 157 spesi nel 2020. Così emerge dallo studio PwC Black Friday/Cyber Monday Italy 2021 secondo cui quattro italiani su cinque, pari ad oltre l’85%, sono interessati a fare acquisti durante il Black Friday e il Cyber Monday. Di questi, il 45% dichiara di voler fare shopping con certezza, mentre il 41% lo farà solo in caso di affari particolarmente vantaggiosi. Solo il 7%, invece, dichiara di non essere interessato ad acquistare durante le giornate di sconti nel mese di novembre.

 Un italiano su sei non pianifica gli acquisti prima dei saldi

Dallo studio inoltre emerge che fra gli italiani interessati a fare shopping, uno su sei (18%) non pianifica gli acquisti in anticipo, ma aspetta di valutare le occasioni promosse durante il weekend del Black Friday e del Cyber Monday. Il 24% ha invece già iniziato a pensare a cosa comprare, il 37% dichiara che inizierà a pensare al proprio shopping nelle prime tre settimane di novembre, mentre il 22% lo farà nella settimana delle promozioni.

Gli italiani visitano innanzitutto i siti di e-commerce: oltre la metà (53%) predilige colossi come Amazon. Un terzo dei consumatori visita i siti web aggregatori di promozioni (32%), mentre un quarto (26%) preferisce navigare il sito web di un brand specifico. Tra le altre forme di ricerca per gli acquisti, restano i volantini a domicilio (24%) e le e-mail promozionali del brand o del rivenditore (24%).

Per il 70% degli italiani intenzionati a fare shopping durante il Black Friday/Cyber Monday, Amazon è la piattaforma che offre la migliore esperienza d’acquisto, seguita da Zalando, preferita dal 5% dei consumatori. A premiare Amazon nella preferenza dei consumatori, al primo posto c’è la varietà dei prodotti disponibili (33%), seguita dalla gratuità della consegna e del reso, e dalla qualità della merce (entrambi al 31%).

La sostenibilità influenzerà il comportamento d’acquisto

Dato interessante che emerge dallo studio  PwC è che la sostenibilità impatterà il comportamento d’acquisto di nove italiani su dieci (90%). Il 43% dei consumatori dichiara che acquisterà solo i prodotti necessari, il 29% eviterà di fare acquisti impulsivi, mentre il 26% cercherà promozioni e occasioni solamente per brand e prodotti sostenibili.