Bitcoin sull’ottovalante: schizza fino a $ 8 mila, poi fa marcia indietro

13 Aprile 2018, di Mariangela Tessa

Seduta estremamente volatile quella di ieri per il Bitcoin. Negli scambi della vigilia,  la criptovaluta ha segnato un aumento repentino del 17% attestandosi sopra gli 8 mila dollari (dati Coinbase) per poi perdere nuovamente terreno.

Nelle ultime 24 ore, la crescita complessiva si è attesta intorno all’11,5% dai minimi di 6.786 dollari.

Per gli analisti, l’estrema volatilità della valuta digitale deve considerarsi una conseguenza dell’incremento dei trader che puntano a margini nel breve periodo rispetto a quelli che investono in un’ottica di lungo termine.