Bitcoin risale a 44.000$ dopo inflazione Usa, +8% l’Ethereum

12 Gennaio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Pronta reazione delle criptovalute al nuovo scatto in avanti dell’inflazione statunitense. Il bitcon si è portato a un soffio dai 44.000 dollari con un progresso di oltre il 5% nelle ultime 24 ore (dati CoinDesk). Meglio fa l’Ethereum con +7,8% a 3.360 dollari. Oltre +7% anche per Solana e +10,5% per Terra.

Nel mese di dicembre, l’inflazione Usa segna un +7%, rispetto al +6,8% di novembre. Si tratta del livello più alto dal febbraio del 1982. Il trend è stato in linea con le attese. Escludendo le componenti più volatili, rappresentate dai prezzi dei beni alimentari ed energetici, l’inflazione core è avanzata del 5,5%, rispetto al +4,9% precedente.