Bitcoin ETF balza del 3% al debutto sul Nyse, sale anche il prezzo della criptovaluta

19 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Acquisti consistenti nel giorno del debutto del primo ETF statunitense collegato a bitcoin. L’ ETF di ProShares Bitcoin Strategy, che presenta ticker “BITO”, segna un aumento del 3,4% a 41,34 $. Il fondo tiene traccia non direttamente della criptovaluta ma dei futures bitcoin. In crescita anche le quotazioni del bitcoin che viaggiano in area 62.800 $ (dati Coindesk), a circa 2.000 dollari dai massimi storici toccati lo scorso aprile. Da inizio anno il bitcoin segna +115%.

L’ETF ProShares Bitcoin Strategy “aprirà l’esposizione al bitcoin a un ampio segmento di investitori che hanno un conto di intermediazione e sono a proprio agio nell’acquistare azioni ed ETF, ma non desiderano affrontare la seccatura e la curva di apprendimento di aprire un altro account con un fornitore di criptovaluta e creare un bitcoin wallet o temono che questi provider possano essere non regolamentati e soggetti a rischi per la sicurezza”, ha affermato il ceo di ProShares, Michael L. Sapir.

Nel prospetto dell’ETF ProShares Bitcoin Strategy si fa esplicito riferimento ai “rischi unici e sostanziali” dell’investimento in bitcoin e a come storicamente è stato soggetto a una significativa volatilità dei prezzi. “Il valore di un investimento nel Fondo potrebbe diminuire in modo significativo e senza preavviso, anche fino a zero. Dovresti essere pronto a perdere l’intero investimento. La performance dei contratti future bitcoin e quindi la performance del Fondo possono differire in modo significativo dalla performance di bitcoin”, si legge nel prospetto registrato presso la SEC.