Bitcoin, dopo il traguardo dei 18mila dollari “punta al massimo storico”

18 Novembre 2020, di Alberto Battaglia

“Dopo aver superato la soglia dei 18.000 Dollari, il bitcoin punta ora al massimo storico di 20.000 Dollari”: è quanto afferma l’analista specializzato in crypto asset di eToro, Simon Peters.

L’ultima volta che il bitcoin ha raggiunto la soglia di 20.000 dollari è stato nel 2017, e gli investitori retail si sono accumulati. Ma le cose andranno allo stesso modo questa volta? Tre anni dopo, ci sono tutta una serie di fattori che contribuiscono all’attuale aumento dei prezzi, incluso un massiccio afflusso di investitori da fondi di investimento quotati, schemi pensionistici e fondi di dotazione universitari, il che mostra quanto lontano sia arrivato il bitcoin. I set di indicatori che analizzano lo stato di salute del bitcoin – e che valutano i dati della blockchain, la tecnologia alla base delle criptovalute – stanno riportando segnali forti che giustificano i recenti aumenti dei prezzi”.

“Il livello di $ 20.000 è chiaramente il prossimo obiettivo per bitcoin. Se si dovesse superare quel livello quest’anno, cosa che credo possibile, allora saremo in un territorio inesplorato finché il sentiment verso questa criptovaluta rimane positivo”, ha aggiunto Peters, “la maturità di Bitcoin, evidenziata dalla diversità dei suoi investitori e da set di dati estesi e ad ampio raggio, significa che possiamo dire con una certa trepidazione, ‘questa volta è diverso’”.