Becker in bancarotta: sperperata una fortuna con investimenti in Nigeria

20 Luglio 2017, di Daniele Chicca

Si è svuotato il conto in banca di Boris Becker, cui rimane uno stipendio da telecronista di partite di tennis per la BBC. L’atleta tedesco è stato una leggenda del tennis, ex numero uno al mondo e tre volte vincitore di Wimbledon a fine Anni 80, ma quando si tratta di investimenti ha dimostrato di non aver molto acume.

Secondo i media tedeschi Becker ha sperperato una fortuna da 100 milioni di euro in parte a causa di investimenti molto dubbi nel settore petrolifero nigeriano. Da quando un tribunale di Londra ha dichiarato la bancarotta del 49enne, i giornali e l’opinione pubblica stanno speculando su come Becker sia riuscito a perdere tanti soldi. Lo Spiegel sostiene che ha fatto investimenti nel settore del gas e del petrolio della Nigeria e che ha ipotizzato di fare un investimento di oltre 10 milioni (£7,6 milioni di sterline).