Bce, Nowotny: effetti positivi delle nostre politiche superano i rischi

4 Aprile 2017, di Daniele Chicca

Secondo Ewald Nowotny, membro del board di politica monetaria della Bce, gli effetti benefici delle politiche ultra accomodanti dell’istituto superano i rischi che queste comportano. Il chief economist della Bce, intanto, Peter Praet, dice che un’unione bancaria incompleta potrebbe tradursi nella necessità di avere cuscinetti di capitale più elevati per poter rispondere a eventuali nuove crisi.

Entrambi i banchieri hanno parlato con il magazine di Eurofi, thint tank europeo, al quale si è rivolto anche il vice di Mario Draghi, Vitor Constancio, secondo cui la politica monetaria adottata dalla Bce è stato il pilastro di sostegno della ripresa economica.