Bce, Lagarde: ‘non si abbia fretta su stretta monetaria prematura’. Euro torna sotto $1,13, Dollar Index a record 16 mesi

19 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

“E’ molto improbabile che le condizioni per alzare i tassi vengano soddisfatte l’anno prossimo”. E’ quanto ha detto Christine Lagarde, numero uno della Bce, parlando in occasione dell’evento del Congresso europeo sulle banche di Francoforte.

“La Bce non deve affrettarsi a lanciare una stretta prematura” di politica monetaria, ha precisato Lagarde.

L’euro buca la soglia di $1,13 nei confronti del dollaro, scendendo alle 12 circa ora italiana dello 0,62% a $1,1298. Nelle ultime ore, la moneta unica era capitolata fino a $1,1263.

Nel corso di questa settimana l’euro ha perso lo 0,6%, a fronte del rialzo del +0,5% nello stesso arco temporale del Dollar Index, volato al record degli ultimi 16 mesi, attorno a 95,530.