Bce, il Pepp non applicherà i tetti sugli acquisti dei titoli di stato

26 Marzo 2020, di Alberto Battaglia

Il piano di acquisti straordinari da 750 miliardi della Bce (il Pepp) non rispetterà i limiti che finora hanno caratterizzato gli acquisti di titoli di stato. Fino ad oggi la Bce si era prefissata di non acquistare titoli di stato nella misura superiore al 33% rispetto al totale emesso. Il programma temporaneo di acquisti, tuttavia, non rispetterà tale soglia, stabilita in una sentenza della Corte di giustizia europea emessa a fine 2018. La decisione della Bce esporrà l’istituto a a future cause legali, anche se in questa fase sembra prevalere il senso di responsabilità nel contenimento di possibili impennate degli spread.