Barclays chiude il 2015 in rosso. Perdita di 505 milioni di euro

1 Marzo 2016, di Alessandra Caparello

LONDRA (WSI) – Chiude il 2015 in rosso la banca britannica Barclays con una perdita netta doppia rispetto al 2014.

Al netto delle tasse il rosso è pari a 549 milioni di sterline, circa 505 milioni di euro. La banca ha annunciato inoltre che ridurrà in maniera graduale la sua quota di maggioranza pari al 62,3% in Bagl, l’unità africana del gruppo. Un’operazione che dovrebbe durare due, tre anni.