Bankitalia: sofferenze bancarie stabili a maggio, in aumento depositi privati

9 Luglio 2019, di Mariangela Tessa

Maggio in lieve calo per le sofferenze bancarie lorde. Secondo i dati dell’ultima pubblicazione di Bankitalia ‘Banche e Moneta’, in valori assoluti le sofferenze lorde sono scese a maggio a 92,022 miliardi di euro da 92,382 miliardi del mese precedente. In leggero aumento invece quelle nette a 32,633 miliardi di euro da 32,570 miliardi di aprile.

Quanto ai prestiti alle imprese non finanziarie maggio ha registrato un calo annuo dello 0,2% rispetto al -0,6% del mese precedente. Su base annua, i depositi del settore privato sono cresciuti del 3,5%, come nel mese precedente, mentre la raccolta obbligazionaria è diminuita del 6,9% da -7,7% di aprile.

Nel documento si evidenzia il lieve aumento dei depositi bancari in conto corrente passati a maggio a 1.130,657 miliardi dai 1.124,246 miliardi del mese precedente.