Bankitalia: aumento record per i prestiti alle famiglie

11 Aprile 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – E’ record per i finanziamenti alle famiglie che nel mese di febbraio sono aumentati dell’1% su base annua contro lo 0,8% del mese scorso. A renderlo noto la Banca d’Italia nel supplemento al Bollettino statistico.

Secondo i dati diffusi, sono in salita dello 0,3% dopo il brusco calo di gennaio (-0,9%), anche i prestiti alle imprese. Per il settore privato, i prestiti corretti per tener conto delle cartolarizzazioni e degli altri crediti ceduti e cancellati dai bilanci bancari, hanno registrato un aumento annuo dello 0,6% contro il calo molto forte del mese di gennaio, sempre su base annua, del -0,2%.

In calo i tassi d’interesse sui finanziamenti erogati nel mese alle famiglie per l’acquisto di abitazioni che, comprensivi delle spese accessorie, sono stati pari al 2,76% contro il 2,85 nel mese precedente. I tassi sulle nuove erogazioni di credito al consumo sono invece pari all’8,52 per cento contro l’8,50 nel mese precedente.

Per quanto invece riguarda i tassi sui nuovi prestiti alle società non finanziarie di importo fino a 1 milione di euro, secondo i dati diffusi da Bankitalia, sono risultati pari al 2,73% contro il 2,78% del mese precedente. I tassi passivi sul complesso dei depositi in essere sono stati pari allo 0,49 per cento.