Bank of England: ‘criptovalute come mutui subprime Usa, rischiano di scatenare crisi come nel 2008’

15 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Jon Cunliffe, vice governatore della divisione di stabilità finanziaria della Bank of England, ha avvertito che, a meno che non venga introdotta una severa regolamentazione del settore, le criptovalute potrebbero scatenare una crisi finanziaria globale simile a quella del 2008.

Cunliffe ha paragonato il tasso di crescita del mercato cripto, che in cinque anni ha visto il proprio valore volare da una capitalizzazione di $16 miliardi a una di $2,3 trilioni, al mercato dei mutui subprime degli Stati Uniti, che nel 2008 era arrivato a valere $1,2 trilioni.

“Quando qualcosa nel sistema finanziario cresce molto velocemente, e cresce in un sistema fortemente non regolamentato, le autorità che si occupano di stabilità finanziaria devono stare bene sull’attenti”, ha detto.