Banco Popular, istituzionali ritirano depositi dopo downgrade rating

20 Giugno 2017, di Alberto Battaglia

In seguito ai downgrade subiti dall’istituto di credito spagnolo Banco Populare, alcuni investitori istituzionali avrebbero ritirato i propri depositi presso la banca; lo ha riferito il ministro dell’Economia spagnolo, Luis de Guindos. L’ultimo downgrade è stato quello di Moody’s (depositi a lungo termine B2).

“La politica delle istituzioni sul dove depositare il denaro dipende dal rating creditizio delle banche e ciò significa che alcuni depositanti istituzionali hanno ritirato i loro soldi in conseguenza dei degradamenti delle agenzie rating”, ha detto il ministro riferendosi a Banco Popular.
Durante questo mese l’istituto è stato acquistato da Banco Santander al prezzo simbolico di un euro in seguito alla situazione, definita dall’Ue vicina al fallimento, di Banco Popular.