Banche venete, approvato il decreto alla Camera

14 Luglio 2017, di Livia Liberatore

La Camera dei Deputati ha approvato il disegno di legge di conversione del decreto legge sul salvataggio delle banche venete. Il voto è avvenuto con 211 sì, 91 no e 3 astenuti. Ora il testo passerà al Senato, che dovrà esaminarlo entro la scadenza del decreto il prossimo 24 agosto. Fra i contrari il gruppo Mdp. Alla Camera è stata posta la fiducia e non si esclude che il governo scelga di nuovo questo mezzo al Senato.

Il decreto prevede tutti i prossimi passi per il salvataggio delle banche venete, Popolare Vicenza e Veneto Banca, dalla vendita delle attività, ai crediti deteriorati fino alle tutele per gli investitori e all’iniezione di denaro pubblico disposta dal Tesoro.