Banche, Dijsselbloem: no al sistema unico di garanzia depositi

15 Gennaio 2016, di Alessandra Caparello

BUXELLES (WSI) –  Secco no alla proposta della Commissione Ue sul sistema unico di garanzia dei depositi da parte del ministro delle finanze olandesi, nonché  presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem.

Per il numero uno dell’Eurogruppo la condivisione dei rischi bancari e la riduzione degli stessi rischi devono procedere di pari passo, non possono essere concepiti come processi separati, indipendenti l’uno dall’altro. Stesso pensiero del ministro delle finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble. Si tratterebbe di un approccio che “ha senso dal punto di vista politico quanto dal punto di vista tecnico e logico”.