Banca Generali, gli analisti ritoccano al rialzo i target price sul titolo

11 Febbraio 2021, di Alberto Battaglia

I risultati preliminari 2020 di Banca Generali hanno convinto gli analisti, che hanno premiato il titolo ritoccando al rialzo i rispettivi target price. Equita, che ha giudicato migliori delle attese i dati presentati dalla banca guidata da Gian Maria Mossa, ha innalzato il target a 31 euro (rating Hold). Stesso prezzo fissato da Kepler Cheuvreux, che l’ha aumentato dai precedenti 30 euro (Hold). Per Intermonte il titolo rimane Outperform con un target innalzato da 31,5 a 33 euro. Mediobanca, infine, ha ribadito la posizione Hold e target a 28 euro.

Banca Generali ha chiuso il 2020 con utili in crescita dell’1% a 274,9 milioni di euro con un’espansione delle masse pari a 74,5 miliardi.