Banca centrale Messico: “pronta ad agire di nuovo se necessario”

11 Marzo 2016, di Alessandra Caparello

ACAPULCO (WSI) – Dopo l’aumento a sorpresa del tasso benchmark, la banca centrale del Messico è pronta ad agire di nuovo “se necessario”. A dirlo il governatore della banca centrale Agustin Carstens.

Parlando alla conferenza bancaria annuale a Acapulco, il numero uno dell’istituto centrale messicana ha detto che la banca avrebbe lanciato dal mese prossimo un nuovo sistema di pagamenti interbancari, noto come SPID, per elaborare le transazioni in dollari. Il sistema ha lo scopo di ridurre la dipendenza delle banche messicane nei rapporti di corrispondenza con banche estere.